Home Novità Gallerie Azienda
E-mail Inglese Art-Brescia  

Espone lo scultore:

Mino  Doninelli  Gottolengo  BS

Metamorfosi n 1 Metamorfosi n 2
Metamorfosi n 3

Gesso

80*35*32 cm

 

Melanconia
Mino Doninelli è nato il 7/10/45 a Gottolengo dove vive e lavora.Si è diplomato al liceo artistico Vincenzo Foppa di Brescia ed ha conseguito l'abilitazione all'insegnamento mediante concorso nel 1969 a Milano.

Dopo alcuni anni di insegnamento ,lascia la scuola, per avviare un rapporto professionale, in qualità di scultore,con l'industria del giocattolo Migliorati,

dando volto e corpo a centinaia di bambole nell'arco di quasi un trentennio.Questa esperienza gli ha permesso lo studio delle infinite possibilità applicative dei materiali,l'acquisizione dell'uso del gesso,della ceramica, della cera,del bronzo e della plastica.

La continua ricerca di nuove tecniche lo porta nelle botteghe triumpline dove apprende l'arte dei maestri incisori.Negli anni 70 ,su invito del critico d'arte Rossana Apicella,aderisce al gruppo di "Poesia Visiva", realizzando sculture metalliche di simmetrie e asimmetrie ed il gioco delle strutture gemellate.

 

Partecipa in questa veste ad alcune mostre allestite nelle scuole di Brescia, "Liceo Calini", "Istituto C. Abba " e nelle Biblioteche di Padova e Bergamo.

L'incessante sperimentazione, lo porta a creare un tecnica personale, dipingendo su lastre di alluminio, in cui appare evidente la tensione verso la forma scultorea.

Approda alla scultura come  sintesi di queste esperienze leggibili nelle tematiche svolte, dove il dramma si fonde in un abile modellato.

Ha partecipato a collettive e ad esposizioni in varie città italiane.Ricordiamo quella recentemente organizzata nel maggio del 97 nel convento di S Francesco a Mantova,in occasione del 3° meeting di antropologia ,della sofferenza e della cura.

Risiede a Gottolengo BS in Via Cadorna n 3

Tel 030 95 12 70

 

 

Cliccare per proseguire la visita